NEWS - Natura

20/04/2021

Le vie amene del percorso Indaco passano dal nostro parco!

Le vie Amene del Percorso Indaco, sentieri incantati nell’oasi del WWF: un percorso di difficoltà intermedia da percorrere in bicicletta che passa per il nostro parco ed è stato incluso nella Guida Bike 2020 Lago d’Orta.

Scrive la guida: “Questo itinerario attraversa una delle valli meglio conservate a ridosso del Lago d'Orta, un'oasi dove specie animali e attività umane convivono da sempre in serenità. Un rispetto reciproco nato laddove l'uomo ha saputo saggiamente conservare e rispettare ampie aree di bosco e sfruttato pascoli "difficili", che hanno fatto la storia di questi luoghi. Dove sorgeva una baita si creava un micromondo, con la cura del bestiame e la trasformazione dei prodotti ricavati dall'allevamento e dalla mungitura. Mentre tutto intorno il bosco ha continuato a vivere indisturbato in tutta la sua bellezza, dando rifugio a molte specie animali anche rare, come il Picchio nero e, in tempi più lontani, gli orsi

Il percorso per metà è in salita, nel primo tratto, per poi addolcirsi e immergersi nella natura. Principalmente su sentieri sterrati necessita una buona padronanza del veicolo, è necessario essere un po' allenati per completare il percorso senza troppi problemi. Partendo da Ameno, si prosegue verso la frazione di Pezzasco, continuando fino al villaggio di Cassano; si seguono poi le indicazioni per l’Alpe Cascione, per entrare nell’oasi del WWF, godendo della vista che spazia verso il Mottarone; ottime indicazioni guidano poi verso l’Alpe Marandino, dopodichè si inizia a scendere per tornare al punto di partenza, passando per le frazioni di Sculera e Tacchino, attraversate dal fiume Agogna.

La meravigliosa natura che ci circonda è un patrimonio enorme di biodiversità animale e vegetale, e il nostro parco sorge in mezzo ad essa rispettandola e valorizzandola. Il percorso Indaco è percorribile a partire proprio dall’Adventure Park, che mette a disposizione anche un servizio di noleggio e-bike, per rendere l’avventura ancora più indimenticabile.
Contattateci per saperne di più e venite a scoprire la bellezza della nostra zona!

Scarica la Guida Bike 2020 Lago d’Orta.

Le vie amene del percorso Indaco passano dal nostro parco!
31/03/2021

Adventure Park Lago d’Orta Le Pigne compie 2 anni!

Un grande progetto, una meravigliosa iniziativa, una location mozzafiato: così Adventure Park Lago d’Orta Le Pigne inizia la sua attività, ormai due anni fa, grazie alla guida appassionata ed entusiasta di Giuditta e Alessandro.

Un parco dall’enorme potenziale, immerso nella Valle dell’Agogna nel Comune di Ameno, che veicola amore per la natura sotto ogni suo aspetto.

Un rispetto profondo per l’ecosistema e l’ambiente e la voglia di valorizzare la meravigliosa radura in cui giace porta i proprietari a concepire il parco come totalmente plastic free e a costruirlo impiegando unicamente legname da utilizzazione forestale del territorio.

Completano il complesso del parco uno snack bar, l’Ostello del Quadrifoglio, pronto a dare ospitalità a chi volesse soggiornare a due passi dal Lago d’Orta, e il Ristorante Monteoro, che offre cucina tipica del territorio con specialità a kmZero grazie alla guida di chef Alessandro Manzetti.

Il progetto Adventure Park parte nel migliore dei modi ma cause di forza maggiore lo costringono chiuso per buona parte di questi primi due anni di attività.

L’Associazione Italiana Parchi si sta muovendo nella giusta direzione di dialogo con le autorità affinché i parchi possano riaprire presto. Nel frattempo, i proprietari del parco non si sono scoraggiati e con grandissimo entusiasmo hanno sfruttato il tempo rimasti chiusi per apportare migliorie al parco, sistemare la zona, sviluppare nuovi progetti e prepararsi all’inaugurazione di tutte le novità che verranno presto offerte al suo pubblico, non appena le circostanze lo consentiranno.

Mentre attendiamo la riapertura del parco, è comunque possibile provare le meravigliose proposte culinarie del Ristorante Monteoro grazie alla modalità asporto o delivery, noleggiare delle e-bike per scoprire i 32km di sentieri boschivi nella zona del parco, o semplicemente godersi una passeggiata nella natura che circonda il complesso.

Auguri all’Adventure Park, per un terzo anno che possa rivelarsi pieno di soddisfazioni!

Adventure Park Lago d’Orta Le Pigne compie 2 anni!
29/01/2021

29-30-31 gennaio, giorni della merla

La Leggenda narra che gennaio fosse particolarmente scherzoso e un po' invidioso, in particolar modo con una Merla, molto ammirata per il suo grande becco giallo e per le penne bianchissime. Durante il gelido inverno, la Merla raccoglieva nel suo nido le provviste per sopravvivere al freddo, in modo da potersi rintanare al calduccio per tutto il mese di gennaio e uscire solo quando il sole fosse stato un poco più caldo. Così, aspettò fino al 28 di gennaio (all’epoca, nel calendario romano, gennaio durava ventotto giorni), poi uscì. La merla cominciò a festeggiare, credendo di aver ingannato l’inverno, ma gennaio, furioso, chiese tre giorni in prestito a febbraio. Ricevuti i giorni richiesti in dono, scatenò bufere di neve, vento, gelo, pioggia. Allora, la merla si nascose, in un camino e vi restò ben nascosta aspettando che la bufera passasse. Trascorsi i tre giorni, la merla uscì dal camino, ma a causa della fuliggine, il suo bel piumaggio bianco si era tutto annerito. Così rimase per sempre con le piume nere e da quel giorno tutti i merli nascono di colore scuro.

29-30-31 gennaio, giorni della merla
© 2022 Tree snc - P.IVA 02524950033 - Privacy Policy